Accademia Tedesca Villa Massimo

MCI – ACCADEMIA TEDESCA ROMA

MCI – ACCADEMIA TEDESCA ROMA – VILLA MASSIMO

 

10/06/2015, dalle 19 alle 21.30Accademia Tedesca Roma – Villa Massimo, Largo di Villa Massimo 1
 
FESTA DELL’ESTATE
 
VillaMassimo_Festadell'estate'14_(c)VillaMassimo_FotoAlbertoNovelliMostre, letture, performance e musica dei borsisti 2015 in residenza a Villa Massimo.
Espongono anche i borsisti di Casa Baldi e Villa Serpentara residenti a Olevano Romano.
La serata prosegue con il dj-set di Klang Kuenstler.
 
Ingresso solo su prenotazione fino ad esaurimento posti.
 
Per info: www.villamassimo.de – tel. 06 44259307
 

………………………………………………………………………………….

 
25/06/2015, ore 17
 
OPEN GARDENS IN ROME
 
La visita è al completo
 
 
Foto (c) VillaMassimo_FotoAlbertoNovelli

MCI – OPEN GARDENS IN ROME

MCI – OPEN GARDENS IN ROME

L’evento Open gardens in Rome prevede la visita ai giardini di accademie e istituti stranieri a Roma, di solito non aperti al pubblico. Ispirato ad un analogo evento organizzato ad Amsterdam nel mese di giugno, offre una lettura suggestiva del rapporto che intercorre tra le sedi selezionate e la città, e si pone l’obiettivo di rafforzare la presenza di accademie e istituti stranieri a Roma.

19/06/2015, dalle 17 alle 19
REALE ISTITUTO NEERLANDESE
Via Omero 12
[La visita è al completo]

20/06/2015, ore 12
CIRCOLO SCANDINAVO
Via della Lungara 231
[La visita è al completo]

20/06/2015, ore 16
ACCADEMIA DI FRANCIA – VILLA MEDICI
Viale Trinità dei Monti 1
[La visita è al completo]

22/06/2015, ore 17
FORUM AUSTRIACO DI CULTURA
Viale B. Buozzi, 113
[La visita è al completo]

25/06/2015, ore 17
ACCADEMIA TEDESCA ROMA – VILLA MASSIMO
Largo di Villa Massimo 1
[La visita è al completo]

LE VISITE SONO TUTTE AL COMPLETO.

fino 29/5 SOLTANTO UN QUADRO AL MASSIMO

Mostra “SOLTANTO UN QUADRO AL MASSIMO – LA PUBBLICAZIONE, LE EDIZIONI”

 

Fino al 29/05/2015Accademia Tedesca Roma Villa Massimo
Dal 2003 al 2013 si sono tenute ventuno mostre a Villa Massimo dal titolo “Soltanto un quadro al massimo”, curate da Ludovico Pratesi e dal direttore di Villa Massimo Joachim Blüher. La rinomata rassegna espositiva ha messo a confronto, per ventuno edizioni, l’opera di un artista tedesco con quella di un artista italiano. In dieci anni di rassegna si sono confrontati 42 artisti.

In occasione di ogni mostra è stata realizzata una piccola edizione artistica, in cui erano riprodotte rispettivamente un’opera grafica o una fotografica di entrambi gli artisti partecipanti allo “scontro”. “Soltanto un quadro al massimo – la pubblicazione, le edizioni” presenta, per la prima volta al pubblico, tutti i disegni inediti delle ventun edizioni, gli originali della collezione di Villa Massimo e il catalogo della rassegna completa con testi dei curatori Ludovico Pratesi e Joachim Blüher.
I disegni della collezione di Villa Massimo esposti in mostra sono di Enzo Cucchi, Georg Baselitz, Jannis Kounellis, Jörg Immendorff, Emilio Vedova, Markus Lüpertz, Rebecca Horn, Domenico Bianchi, Sean Scully, Wolfgang Laib, Michelangelo Pistoletto, Rosemarie Trockel, Grazia Toderi, Tobias Rehberger, Giulio Paolini, Ettore Spalletti, Imi Knoebel, Rossella Biscotti, Björn Braun, Alfredo Pirri, Vittorio Messina e Lothar Baumgarten.

 

I protagonisti delle ventuno edizioni della rassegna sono stati: Enzo Cucchi e Georg Baselitz (2003), Jannis Kounellis e Jörg Immendorff (2004), Emilio Vedova e Markus Lüpertz (2004), Marisa Merz e Rebecca Horn (2005), Domenico Bianchi e Sean Scully (2005), Mario Merz e Wolfgang Laib (2006), Michelangelo Pistoletto e Rosemarie Trockel (2007), Grazia Toderi e Tobias Rehberger (2008), Vanessa Beecroft e Wolfgang Tillmans (2008), Paola Pivi e Jonathan Meese (2009), Mimmo Jodice e Andreas Gursky (2009), Nico Vascellari e Christian Pilz (2010), Giulio Paolini e Candida Höfer (2010), Ettore Spalletti e Imi Knoebel (2010), Rossella Biscotti e Björn Braun (2011), Alfredo Pirri e Gerhard Merz (2011), Vittorio Messina e Thomas Schütte (2011), Gino De Dominicis e Sigmar Polke (2012), Giovanni Anselmo e Lothar Baumgarten (2012) e da ultimo Marco Tirelli e Bernd e Hilla Becher (2013) e Giuseppe Penone e Isa Genzken (2013).

 

INFORMAZIONI
www.villamassimo.de

Accademia Tedesca Roma Villa Massimo, Largo di Villa Massimo 1-2, 00161 Roma

ORARI DI APERTURA: dal lunedì al giovedì, ore 9.00 – 17.00, venerdì, ore 9.00 – 16.00, sabato e domenica chiusi

ESPOSIZIONE UNIVERSALE ROMA

Mostra “ESPOSIZIONE UNIVERSALE ROMA. Una città nuova dal fascismo agli anni ’60″

12/03–14/06/2015 – Museo dell’Ara Pacis

EUR017Nell’ambito della mostra ESPOSIZIONE UNIVERSALE ROMA sono esposte le opere del fotografo Hans-Christian Schink, borsista dell’Accademia tedesca Villa Massimo a Roma.

La mostra ripercorre la storia dell’Eur, quariere nato come simbolo della monumentalità fascista e divenuto espressione del miracolo economico degli anni ’60.

Nel 1942 Roma avrebbe dovuto ospitare la E42, una Esposizione Universale ideata per celebrare il fascismo nel ventennale della sua conquista del potere. Secondo il progetto originale l’Esposizione avrebbe accolto tutti i paesi del mondo e riservato all’Italia una sezione composta da edifici permanenti, primo nucleo di un quartiere a venire. Lo scoppio della Seconda Guerra Mondiale bloccò i lavori e solo dagli anni ’50 in poi il quartiere, rimasto abbandonato, fu trasformato nell’attuale zona direzionale e residenziale.

Grazie ad un ricco apparato d’immagini, disegni, fotografie, modelli, filmati e documentari, il percorso espositivo narra le vicende dell’Eur attraverso alcuni passaggi fondamentali che ne segnano la sua formazione e trasformazione. In mostra sono esposte oltre cento opere provenienti da: EUR S.p.a., Archivio Centrale dello Stato, Casa dei Teatri, Centro Ricerca e Documentazione Arti Visive, I.N.P.S, Galleria del Laocoonte, Archivio Fondazione Istituto Gramsci, MAXXI Architettura – Museo MAXXI, Archivio Lapadula, Galleria A.A.M e da alcuni musei della Sovrintendenza Capitolina.

Al centro del percorso espositivo si trova il fondamentale nucleo composto da 25 opere provenienti dal Massimo & Sonia Cirulli Archive.

Esposte in mostra anche spettacolari immagini e prospettive diverse sull’Eur di grandi fotografi contemporanei: Oscar Savio, Gabriele Basilico, Franco Fontana, Hans-Christian Schink, Andrea Jemolo e Fabrizio Ferri e alcuni estratti di film girati all’EUR dal dopoguerra agli anni ’60.

INFO:

Museo dell’Ara Pacis, Lungotevere in Augusta, Roma

060608 (tutti i giorni ore 9.00 – 21.00)

http://www.arapacis.it, www.museiincomuneroma.it

La mostra è promossa dall’Assessorato alla Cultura e Turismo – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali di Roma; EUR S.p.a.; EXPO in collaborazione con Istituto Luce Cinecittà e Teatro di Roma ed è a cura di Vittorio Vidotto. L’allestimento è stato ideato dall’architetto Carlo Lococo. Organizzazione di Zètema Progetto Cultura.